“Service Farm”
Il Data Center dell'Adriatico meglio connesso con tutto il mondo
La “Service Farm” è il Data Center, costruito ex novo dalla FASTNET in Ancona, deputato ad erogare servizi di ospitalità (Housing e Hosting) sia in colocation che su piattaforma Cloud Server. Realizzato secondo specifiche Tier 3 e messo in produzione nel 2009, offre garanzia di alta affidabilità grazie alla totale ridondanza dei sistemi primari. L’offerta di Hosting, Housing e Co-location di FASTNET si completa con un’ampia gamma di servizi ad alto valore aggiunto opzionali, quali:

  • Consulenza e gestione della sicurezza su Internet;
  • Gestione operativa;
  • Gestione sistemistica;
  • Data Base Administration;
  • Disaster Recovery & Business Continuity;
  • Backup remoto

Specifiche strutturali e tecniche Superficie: 500 m2 su 2 locazioni geografiche separate. Collegata ai principali NAP (Neutral Access Point) nazionali:

  • MIX-IT
  • NaMeX
Collegata con 2 diverse upstreamer di banda Internet internazionali:
  • Cogent
  • Tata communications
Garanzia della disponibilità complessiva dell’infrastruttura: 99,95%/anno. Tutti i link esterni sono su fibra ottica in modalità "Clear Channel" con il 100% di banda garantita. L’aggregato di banda di collegamento della “Service Farm” ammonta a 10 Gbit/s. La banda complessiva d’interconessione fra le due locazioni fisiche, che compongono la “Service Farm”, è di 100 Gbit/s trasportati attraverso due fibre ottiche aventi percorsi fisici diversificati. Le politiche di controllo di FASTNET sull’utilizzo della banda Internet della “Service Farm” prevedono che, al raggiungimento di picchi superiori al 60% della disponibilità complessiva, sia programmato l’immediato aumento della capacità. Nella “Service Farm” sono presenti le terminazioni di rete in fibra ottica dei seguenti carrier:
  • Infracom (ex Autostrade)
  • Wind
  • Fastweb
  • Telecom Italia

Sistema di condizionamento ridondato Il sistema di condizionamento ambientale è costituito da un pool di apparati in modalità N+1. La temperatura ambientale è mantenuta costante a 20° Celsius. La tecnica di condizionamento dell’aria prevede che, negli ambienti, ci siano corridoi freddi e caldi. In virtù di questi, l’aria refrigerata sale dal pavimento davanti ai rack, mentre l’aria riscaldata dagli apparati, viene aspirata dalle griglie della controsoffittatura dietro i rack.
Impianto antincendio ad alta velocità di saturazione L’impianto antincendio è costituito da un sistema di rilevazione fumi e calore che pilota il sistema automatico di estinzione. I sensori fumi e calore sono installati in tutti gli ambienti compreso sotto il pavimento flottante e sopra le controsoffittature. Il sistema di auto estinzione si basa su gas non tossici e non dannosi per gli apparati; il sistema garantisce una velocità di saturazione dell’ambiente tale da consentire l’immediato spegnimento di qualunque principio d’incendio.
Impianto elettrico Il sistema è stato dimensionato per garantire la massima potenza allocabile nell’infrastruttura ed è completamente ridondato. Consta di due linee di distribuzione, con le quali vengono serviti tutti i rack ed è protetto, dalle interruzioni dell’erogazione, per mezzo di un cluster di UPS in modalità N+1 e gruppo elettrogeno diesel. Gli impianti garantiscono, in caso di black out della rete elettrica, una autonomia operativa virtualmente illimitata.
Architettura di rete L’architettura di rete, implementata nella “Service Farm” di FASTNET, è stata progettata per garantire la completa ridondanza di ogni componente. Questa architettura consente di erogare servizi di Server Load Balancing, Switching e Firewalling ad alta affidabilità. Per ogni servizio sono sempre garantiti sia apparati sia percorsi di rete alternativi ai primari, che possono funzionare anche in bilanciamento di carico.

Accesso fisico alla “Service Farm”: standard di sicurezza adottati Il presidio della “Service Farm” di FASTNET è garantito 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Lo staff dei clienti, che dovrà essere autorizzato, può accedere, nei normali orari di ufficio, dietro preventiva comunicazione. Come opzione è possibile garantire l’accesso ai clienti h24x7d. I sistemi di controllo comprendono:

  • Badge + PIN numerico (sia sull’accesso esterno che su tutti i varchi interni);
  • Sistema di videosorveglianza con registrazione delle immagini su sede remota
  • Per gli accessi estemporanei è prevista la registrazione presso la reception della “Service Farm” con la presentazione di apposito documento d’identità e l’accompagnamento del personale della FASTNET.

Disaster Recovery e Business Continuity In virtù delle due localizzazioni della “Service Farm”, fra loro interconnesse ad elevatissima capacità (100 Gbit/s) e dei molteplici link con i maggiori carrier nazionali, possono essere erogati servizi di Disaster Recovery dei data center dei clienti. Inoltre è possibile attivare il servizio di Business Continuity, per gli applicativi ospitati sia presso la “Service Farm” che presso i data center dei Clienti.
Servizio di Monitoring Il servizio, svolto dal Monitoring Center della FASTNET, è attivo 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana e prevede il controllo (attraverso sensori ambientali, videosorveglianza e sistemi di network monitoring) di tutti i componenti critici dell’infrastruttura. Il Monitoring Center utilizza tecnologie software avanzate per la gestione automatizzata e proattiva degli eventi. A richiesta possono essere attivati monitoring e reportistica personalizzata sui servizi erogati dai Clienti presso la “Service Farm”.
Servizio di backup In virtù della doppia localizzazione della “Service Farm” è possibile usufruire dei servizi di backup delocalizzati (fuori sede istantaneo) e ripristino da Disaster Recovery. Il servizio è erogato attraverso l’installazione di appositi agenti nei server dei clienti e permette la definizione di policy di backup personalizzate.
Servizio di supporto (Support Services) Il servizio di supporto tecnico di 1° livello garantisce al Cliente, in orario di ufficio, un supporto di base sui server e/o servizi come spegnimento/accensione e riavvio. In opzione è possibile attivare un servizio di supporto specialistico che può arrivare fino al completo outsourcing dei sistemi ospitati nella “Service Farm”.
Servizio di Customer care FASTNET mette a disposizione del Cliente un servizio di customer care personalizzabile composto da un sistema di ticketing (attivabile attraverso telefono, email e fax) che permette la completa tracciabilità di tutte le interazioni e la possibilità di escalation.

* La definizione “Service Farm”, coniata da FASTNET, si riferisce all’infrastruttura fisica (Server Farm o Web Farm), alla connettività, alle entità oggi fruibili come servizi (Infrastructure, Platform, Software e Business process utility), all’organizzazione e al personale altamente qualificato di FASTNET. Questo con lo scopo di portare l’attenzione su tutti gli elementi che concorrono alla qualità reale dei servizi erogati.



Stampa questa pagina Stampa questa pagina

Tag Cloud

Questo sito utilizza sia cookie tecnici necessari alla fruizione del sito che cookie di "terze parti". Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.